Associazione MondoQui

Clicca qui per ascoltare l’intervista di Radio Stereo 5: si parla dell’associazione MondoQui e della Festa dei Popoli 2012 (trasmessa alla radio il 28 giugno 2012)

Aspettando una sede per MondoQui nella Stazione Fs 

L’associazione MondoQui ha fatto richiesta alla RFI di poter utilizzare alcuni locali inutilizzati della Stazione Fs di Mondovì come sede per le proprie attività e come luogo di aggregazione giovanile. I locali saranno ceduti in comodato al Comune che li metterà a disposizione della nostra associazione in subcomodato. La sede potrà essere utilizzata per incontri e attività varie da tutte le associazioni che ne faranno richiesta, anche per far sì che i cittadini di Mondovì si “riprendano” la Stazione e i suoi dintorni. Il CSV di Cuneo ha finanziato un progetto rivolto ad adolescenti e giovani denominato “Ex prima classe”, in cui sono coinvolti oltre a “MondoQui” come capofila, diverse associazioni ed enti. Il progetto è già attivo e supplisce in parte al bisogno di “Educativa di strada”, che in città recentemente non è più stata finanziata.

Per ragioni burocratiche, invece, siamo ancora in attesa di poter accedere ai locali.
La sede si trova dietro le due porte in primo piano nella foto ed ha anche un accesso su piazza Franco Centro. Saranno a disposizione pure la ex-sala d’aspetto di prima classe (che si trova nel passaggio tra il salone centrale e la sala d’aspetto ancora in uso) e la piccola costruzione che si vede in primo piano in questa foto.

____________________________________

Festa dei popoli 2012

Clicca qui per vedere le foto e i resoconti delle iniziative già avvenute e per partecipare a quelle in programma.

_____________________________________________

Concerto di  Sonia Aimy

Giovedì 19 aprile al Teatro “Baretti” di Mondovì Breo un concerto spettacolo di Sonia Aimy ha aperto ufficialmente le iniziative nell’ambito della Festa dei Popoli 2012. Il concerto “Voci di donne in festa”, in omaggio al Premio Nobel per la pace, Wangari Maathai, fa parte di “Interazioni dell’arte e del teatro sociale”, iniziativa promossa dal Coordinamento provinciale di teatro sociale, di cui fanno parte la cooperativa Caracol di Mondovì, la compagnia il Melarancio di Cuneo, l’associazione Voci Erranti di Savigliano e l’associazione Albatros di Alba, e si è svolto a Mondovì in collaborazione con l’associazione MondoQui. Con la sua spendida voce, Sonia ha raccontato in musica la vicenda di Wangari Muta Maathai (1940-2011), ambientalista, attivista politica e biologa keniota, simbolo dell’emancipazione della donna in Africa , prima africana ad aver ricevuto il Premio Nobel per la Pace (nel 2004) per «il suo contributo alle cause dello sviluppo sostenibile, della democrazia e della pace». È stata membro del Parlamento keniota e assistente ministro per l’Ambiente e le Risorse naturali nel Governo del presidente Mwai Kibaki, fra il gennaio 2003 e il novembre 2005. I ritmi dolci e scatenati della band di jazz e world music, di cui fanno parte artisti di vari Paesi africani, hanno coinvolto il pubblico: molti partecipanti hanno anche danzato davanti al palco. Sonia Aimy ha commemorato la grande Miriam Makeba, morta fra le sue braccia subito dopo un concerto contro la mafia a Castel Volturno

_____________________________________________

Incontro con Jean Leonard Touadi

Il 23 marzo 2012, l’on. Jean Leonard Touadi, ospite a Mondovì dell’associazione MondoQui, ha parlato della partecipazione degli immigrati alla vita civile e democratica del Paese e della città. Al suo fianco Nabil Banhaq che ha condotto la serata.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci
Annunci

  • Nessuna
  • lario fede: E questi italiani sicuramente arrivati a NY con la barchetta,si arrampiacavano sui tetti,incendiavano materassi,insultavano e aggredivano la polizia l
  • Liudmila Tsarikova: Siamo un gruppo di Musiche e Danze tradizionale " Mosaico dell' Est ".vorremo porticepare i vistri eventi. Come è possibile? Grazie per la rispost
  • Redi Laloshi: Gran bella giornata. Spero ci siano altre. Grazie a tutti e specialmente chi l'ha organizzata. Ciao.

Categorie

Archivi